Siti amici :      Il Forum di nonno Giorgio      RicettePerfette      Web Directory     LucaDea     Pesca
                          Caccia&Tordi       Orticoltura       Plac2005 Directory       WebRicette           M E T E O 
   Rubriche :       Il tesserino regionale    Cucina   Conservare i funghi   Consigli    L'odore dei funghi



Funghi eduli


  Ovoli
  Vesce


Funghi velenosi




Funghi tossici



Curiosità


  Mycena
 


Google Analitycs

GrandePadre.com


 


Moretta, morette, tricholoma terreum
(clik! sulle immagini per ingrandirle)

tricholoma terreum - foto muscas - roma italy Genere "tricholoma":




Classificazione :
Regno: Funghi
Divisione: Basidiomycota
Classe: Basidiomycetes
Ordine: Agaricales
Famiglia: Tricholomataceae
Genere: Tricholoma
Specie: T. terreum

Etimologia
Genere: dal greco thríx, trikhós = pelo e lôma = orlo, con l'orlo peloso.


Specie: dal latino terreus = terreo, grigio, per il suo colore.

E' una specie conosciuta col nome di moretta. Molto spesso con questo nome vengono tricholoma terreum - foto giorgio muscas,  roma italy indicate altre specie che ne condividono il colore e la mancanza di profumo di farina.


Cappello:
sottile, con umbone più o meno evidente, di piccola taglia, 6 - 8 cm, coperto da minute squamette fitte che conferiscono al cappello colore grigio più o meno scuro fin quasi nerastro. infine pianeggiante, leggermente umbonato; colore grigio topo, ricoperto da numerose squame, seriche grigio-nerastre.

Lamelle: piuttosto rade sviluppate in altezza e abbastanza carnose. Bianche o grigiastre, col margine seghettato, aderiscono al gambo con un dente (smarginate). Sono intercalate da lamellule.

tricholoma terreum - foto giorgio muscas,  roma italy Gambo: Pieno, fistoloso, poi cavo , cilindrico; 4-8 cm di altezza, con un diametro variabile da 1 a 2,5 cm; di colore bianco farcito con picchiettature forforacee verso l'apice; ha una cortina quasi persistente di colore grigiastro.

Carne: Minuta, fragile, tenera, di colore bianco o bianco cenere; odore e sapore tenui e delicati. Sapore nullo o appena percepibile di farina.


Odore: tenue

Sapore: analogo.

Habitat: Si può trovare nei boschi di latifoglia o in quelli misti, ma il suo habitat ideale è la pineta; cresce dal tardo autunno all'inverno; in certe zone si può trovare anche tra maggio e giugno, in certe primavere piovose e fredde.

Commestibilità: Ottima; specie apprezzata, molto ricercata. tricholoma terreum - foto giorgio muscas,  roma italy

Confondibile con:
Tricholoma pardinum (molto velenoso), conosciuto anche con il nome di "T. tigrinum".Il T. pardinum, specie molto pericolosa, ha provocato, tra l'altro, anche qualche decesso. Da questa specie prende il nome una nota sindrome detta, appunto, "pardinica"
Tricholoma scalpturatum (buon commestibile).
Tricholoma virgatum (velenoso), fungo dalla carne amarissima che si distingue per il cappello campanulato, con umbone acuto.
.

Osservazioni: può essere confuso inoltre con alcune specie commestibili, quali ad esempio la Clitocybe nebularis ed il Lyophillum decastes. Il colore delle lamelle è un buon indizio per evitare scambi pericolosi: infatti, quelle mangerecce hanno lamelle bianche e non giallognolo-rosate. Decorrenti.

 



© all right reserved - GiorgioMuscas WebMaster in Roma - Italy
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle foto contenuti nel sito.
L'autorizzazione può essere richiesta tramite      e-m@il      e viene concessa solo in presenza di link a      http://funghi45.altervista.org      nel sito che utilizza il presente materiale.